Sergio Gardoni - Collezionista PMW

PROSSIMI ARRIVI

Corgeut 2013 Seamaster 300

28/9/22

Arrivato dalla Cina in tempi record.

19/9/22

Ora che è disponibile ad un prezzo onesto col Seiko NH35 e col bracciale in acciaio non ho saputo resistere.


CANDIDATI

sPECHT & sOHNE mONACO

Tutto da verificare,ma se fosse proprio come appare nelle foto di presentazione un pensierino ce lo farei.


RUMORS & NEWS

Pagani Design GMT

17/9/22

Si fanno sempre più insistenti le voci sull'uscita di un GMT con movimento Seiko NH38. Non è sicuro se questo sarà l'aspetto definitivo, ma speriamo che esca presto. Sarebbe bellissimo disporre di un GMT economico con un movimento più robusto e affidabile del DG3804.

 


Nuovi movimenti per PMW

22/7/22

I movimenti per orologi sono piuttosto longevi e, seppure con qualche minima variazione nel corso degli anni, hanno una vita che si misura in decenni. Per questo motivo l'uscita di un nuovo movimento genera sempre un grande interesse tra gli appassionati. Segnalo due movimenti, che non sono interamente nuovi essendo basati su movimenti esistenti, ma che aggiungono delle funzionalità molto richieste.

Miyota 8315

Finalmente! Comincia a farsi vedere su qualche microbrand la versione tanto attesa: in pratica si tratta di un 8215 con il fermo macchina. Era ora

Seiko 4R34

Ha fatto la sua comparsa sui Seiko SSKxxx, questo movimento che rispetto al 4R35 ha la funzione GMT. Contemporaneamente il corrispondente NH34 comincia ad essere proposto da alcuni microbrand.


PMW che passione!

“A man with one watch knows what time it is; a man with two watches is never quite sure.” - Lee Segall

ricerca nel sito by freefind

Perché i PMW?

Per molti anni sono andato avanti usando i miei vecchi cavalli da battaglia: l'Omega, lo Zenith El Primero ed il Seiko ultrapiatto, poi, improvvisamente, ho scoperto la passione per gli orologi belli purché rientrino entro un limite di budget ragionevole. E dal 2012 ho cominciato a costruire questa modesta (modesta come costo, non più ahimè come numero) collezione cercando di differenziare il più possibile i modelli. I criteri per la scelta degli orologi da inserire in collezione sono molto semplici:

  • Budget: non deve superare i 200€

  • Tipologia: principalmente diver, per la forma vigorosa e per l'ampia gamma cromatica che sono in grado di offrire, e classici eleganti (dressy come dicono gli americani), ma non solo

  • Estetica: design e materiali piacevoli (questione soggettiva) e di qualità

  • Funzionalità e precisione: meccanici e al quarzo, solo tempo e cronografi

In pratica quello che cerco è il miglior rapporto prestazioni/prezzo, quello che gli americani chiamano "value for money" e che nel mondo degli orologi va definito con l'acronimo PMW (Poor Man’s Watch). In realtà la sigla non va tradotta letteralmente, ma significa semplicemente orologi di buone o eccellenti caratteristiche venduti sotto un certo livello di prezzo. Questo livello non è definito con esattezza: molti lo fissano sui 1000 dollari (o euro). Io personalmente l'asta l'ho piazzata molto più in basso (ai 200 euro come dicevo prima) perché sono convinto che si possono trovare ottimi orologi spendendo molto meno dell'equivalente di un’automobile o addirittura di un appartamento.

Ho un paio di svizzeri acquistati in altri tempi quando non era necessario accendere un mutuo per comprare un orologio di maison, poi tutti gli altri sono giapponesi con l'unica eccezione di una replica cinese presa per curiosità. Successivamente ho allargato il mio interesse agli orologi che montano movimenti cinesi di una certa qualità. Ultimamente sto dando la caccia a quegli orologi cinesi che utilizzano movimenti del Sol Levante, in particolare Seiko NH3x e Miyota 82xx.

 

Originali o hommage?

Come tutti quelli che frequentano il mio sito sanno, sono un appassionato di hommages. Mi piacciono perché ricalcano linee classiche immortali consacrate dal tempo. Eppure sui forum trovo sempre qualche imbecille che condanna senza appello gli hommages preferendo linee "originali". Oggi ormai non esistono più linee originali e, a meno di  spingersi all'orrenda stravaganza di un Hublot MP-05 LaFerrari o di un Horological Machine, tutto è già stato detto e fatto. Ho trovato la foto qui sopra che raggruppa dei dressy di maisons al top, non robetta come Rolex o Omega. A parte il PP, ma esiste comunque un Calatrava senza piccoli secondi, sono praticamente uguali. Chi ha homaggiato chi?

 

ULTIMI AGGIORNAMENTI